lunedì 13 dicembre 2010

Vi presento...

Pino.
Il mio albero di Natale.



 E intanto mancano QUARANTA giorni. Un puerperio in pratica.
.......e non ho ancora comprato gli ovuli al burro di karitè! ahhhhh


 (.......Ditemi una cosa......si ok, non è un bell'argomento...ma voi avete vomitato durante il travaglio?! no perchè il mio ginecologo mi ha detto testuali parole: "signorina guardi che le donne in travaglio vomitano verde eh...cosa crede...".......che dite...lo denuncio per terrorismo psicologico?!)

13 commenti:

  1. Io non ho vomitato, onestamente... Magari a qualcuna capita, ma mica è detto! Insomma, non credo proprio che sia la regola! ;)
    Che bello il tuo pino ;)

    RispondiElimina
  2. bellissimo l'albero!!io si ho vomitato...ma mica verde!!!cmq sì denuncialo per terrorismo...non si spaventano così delle future partorienti!

    RispondiElimina
  3. Grazie!! Saranno gli ultimi anni che posso mettere le palle di vetro!!! :(
    Valentina, ma hai vomitato x la nausea per la fatica o per le contrazioni? Cioè è stato un episodio o ti è capitato più volte? E in che momento del travaglio?! .... Io ho il terrore di stare ulteriormente male... Noon bastano le contrazioni????

    RispondiElimina
  4. uffi Camomilla, io non riesco a vedere Pino :-( ....riguardo agli ovuli...che sono??? amrò quanto sono ignorante in materia.... :-)

    RispondiElimina
  5. Ho avuto la nausea all'inizio del travaglio...le contrazioni stavano diventando forti, mi dicevano che dovevo mangiare qualcosa per avere un po' di energie..io ho mangiato qualcosa ma l'ho subito vomitato :((( poi basta solo più contrazioni...ma non ti preoccupare io sono una predisposta al vomito...quando sto male tendo a liberarmi in questa maniera;)))

    RispondiElimina
  6. ciao sono fra mamma da 3 mesi, e leggendo il tuo blog mi ci rivedo un sacco!! ( io di anni ne ho 22 :P) passando alle cose serie io non ho vomitato ma avevo un po' di nausea, conta però che quando ho chiesto qualcosa da mangiare a quel genio del mio moroso (cracker,grissini,fette biscottate...)mi ha portato un toast prosciutto e formaggio!! comunque la nausea non era legata alle contrazioni c'era e basta!!ma credimi che è l'ultimo dei tuoi problemi!

    RispondiElimina
  7. Ragazze ho l'ansia non credo di potercela fare! Mi vergogno a dirlo ma a volte mi ritrovo a sperare in un cesareo per risparmiarmi il travaglio e la fase espulsiva!! Ahhhh sono una vigliacca!! Ho troppa paura di non farcela, di svenire, di andare in panico (io ho sofferto anche di attacchi di panico), che non mi facciano l'epidurale...... Aiutatemi!!!!!!!!!!

    (Melie, gli ovuli al burro di karitè si usano qualche giorno prima del giorno presunto x ammorbidie l'utero.... Magari poi non servono a niente!)

    RispondiElimina
  8. Ciao Camomilla, sono 'nuova' da queste parti e ti leggo da subito. Ho creato il mio blog, Mamma In Rosa, ma devo ancora iniziare a scrivere. Sono diventata mamma a fine luglio di una dolcissima bimba. Ho avuto la fortuna di fare un travaglio ed un parto veloce, per me e' stata un'esperienza meravigliosa. In travaglio avevo tantissima nausea, mi dava fastidio solo l'odore del cibo così non ho mangiato nulla (mi ero portata una mini dispensa). L'ostetrica con l'aiuto di mio marito mi ha fatto prendere un po' di miele x avere un po' di energia. Non ho vomitato nonostante la nausea ma in compenso non sono riuscita ad arrivare in bagno x fare la c...a. Scusa la mia chiarezza. La bimba spingeva x nascere ed e' stato tutto normale. L'importante e' avere vicino persone intelligenti capaci di metterti a tuo agio in un momento cosi intimo. Vedrai che andrà tutto benissimo, cerca di rilassarti il più possibile e di credere in te stessa. Il tuo medico puoi anche denunciarlo....

    RispondiElimina
  9. tranquila!!!
    non sei la sola a sperare in un cesareo dell ultimo minuto:-)

    ci speravo anche io, ho implorato le ostetriche di farmi l epidurale ma nell ospedale dove ho partorito non è in uso..

    Io niente vomito e niente popò (eh si, può succedere anche questo)
    13 ore di travaglio e nessuna voglia di mangiare, era l ultimo pensiero.
    Però un po di energia extra alla fine serve, consiglio il CIOCCOLATO!!!!!

    CE LA FARAI, NON AVERE PAURA..IL CORPO è PRONTO AD AFFRONTARLO, LASCIA CHE LA TUA TESTA LO SEGUA (SARAI AIUTATA DAGLI ORMONI, IN QUEL MOMENTO DI SENTIRAI UN PO COME "DROGATA", LA NATURA PENSA A TUTTO).
    GLI ATTACCHI DI PANICO HANNO ORIGINI DIVERSE, NE HO AVUTI ANCHE IO, IL PARTO NON SCATENERA' NULLA DI QUESTO.

    http://aspettandounpesciolino.splinder.com/

    RispondiElimina
  10. Tranquilla...ce la fai, ce la fai! Se ce l'ho fatta io, senza dire "A", ce la possono fare tutte. Concentrati sul parto, pensa che stai per abbracciare la tua bimba (e mangiare un panino con prosciutto crudo!) e non farti prendere dal panico! La respirazione sembra una gran cagata, ma a me è servita tantissimo!
    Se ne hai voglia passa dal mio blog, il premio "Beautiful Blogger" ti aspetta!
    http://mamma-e-poi.blogspot.com/2010/12/beautiful-blogger.html
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. si, denuncialo.. assolutamente!! E' la prima volta che passo di qui e mi hai fatto tornare in mente tante di quelle cose! un anno fa ero più o meno nelle tue condizioni, un paio di settimane avanti, terrorizzata e impaziente che la scricci sgombrasse dalla mia pancia, per poterla finalmente stringere forte ( e magari dormire un pò senza calci contro le costole e pipì continue!) Beh, che dire... sarà stata fortuna e l'epidurale ( prese solo a metà però), che non solo non vomitai durante il travaglio, ma dormii anche un bel pò! Se ti va di farti due risate, posso passarti il link del mio racconto..ironico, ma del tutto vero! Ti faccio un enorme in bocca al lupo e tornerò a trovarti :)

    RispondiElimina
  12. dormire in travaglio?!
    magariiiii!!!! sarà che penso sempre la fortuna giri alla larga da me ma l'idea che mi sono fatta del mio travaglio è: nausea, vomito, contrazioni fortissime, anestesista impegnato in un cesareo, dilatazione lenta, episiotomia più lacerazioni naturali....insomma ho messo in conto tutto! che dite ?!

    RispondiElimina
  13. MANCA: ANESTESIA LOCALE, MENTRE TI DANNO I PUNTI Lì (DOPO EPISIOTOMIA), TOTALMENTE INEFFICACE... PER CUI FORTE DOLORE AD OGNI PUNTO...MA IN SOTTOFONDO SENTIRAI IL FLEBILE PIANTO DELLA TUA BIMBA, AVRAI GIà PARTORITO PER CUI SOPPORTERAI (NEL CASO ACCDESSE ANCHE A TE) ANCHE QUELL ULTIMO DOLORE.....
    :-)

    LUNATICA
    http://aspettandounpesciolino.splinder.com/

    RispondiElimina