martedì 12 ottobre 2010

Son qua.

Eccomi, eccomi!
Ci sono eh! Non ho avuto un parto prematuro :)
Perdonate l'assenteismo ma sono entrata in casa nuova. E qui ho detto tutto!
A parte che avevo l'adsl ma non avevo il modem... non credo avrei avuto comunque tanto tempo da dedicare al blog... adesso ho una casa da gestire...mica pizza e fichi!
Quindi tra lavatrici e pranzetti per il mio uomo mi sto ambientando piano piano nella nuova casetta!
I primi giorni sono stati duri, lo ammetto. Mi mancava casa, i miei (se me lo avessero detto qualche tempo fa, avrei consigliato un centro d'igene mentale), il mio cane, il MIO divano!!!
Ora va meglio e soprattutto più personalizzo le stanze e più la sento "mia"....
Ho scoperto di essere una fanatica delle pulizie (si, vediamo quanto dura...) e che mi piace fare la Donna di casa. Adesso aspetto solo di cambiare il divano... e poi è fatta!
Vi lascio qualche fotina.

Il primo pranzetto:


Il galletto vallespluga:


Il nostro salottino:


Angolo zen:


Stefy!


Facendo pratica...


Quanto bella è Martina?!

5 commenti:

  1. eh, conosco bene quella sensazione...è successa anche a me quando anni fa sono andata a vivere da sola...però appena senti TUA casa tua bè, è tutta un'altra cosa :-) ps: io purtroppo le foto non le vedo :-(

    RispondiElimina
  2. Ben entrati in casa vostra!! :D
    Vedrai quanto la sentirai vostra tra poco!! ;)

    RispondiElimina
  3. allora non è successo solo a me!Anch'io quando ho cambiato casa mi sentivo così poi ho iniziata a viverla ed è andata meglio ogni tanto ho ancora un pò di nostalgia ma sono consapevole che avevamo bisogno di un pò di spazio n più !un saluto Chiara

    RispondiElimina
  4. eh si, sono sensazioni brutte perchè ti fanno sentire anche un po' in colpa.
    Dovrebbe esserci solo entusiasmo per la novità e il fatto di avere una casa propria...
    eppure io i primi 2-3 giorni pianevo sempre, ero costantemente triste, e mi sentivo in un posto sconosciuto... insomma mi mancava la casa in cui avevo sempre vissuto! in cui mi muovevo ad occhi chiusi, in cui ho lasciato tutti i miei ricordi...e non nego che anche dopo una settimana mi fa ancora "strano"...mi chiedo se mi abituerò completamente prima o poi!
    Io sono fortunata perchè ho la possibilità di rendere il distacco abbastanza graduale con la scusa che il mio ragazzo è via 2 sere a settimana con il suo gruppo, io ne approfitto per tornare a dormire a casa dei miei e farmi coccolare :)

    RispondiElimina
  5. Primo-vedrai che fra poco l'ansia per le pulizie ti passerà!anch'io all'inizio pulivo sempre..ora sono di nuovo costretta a farlo perchè Tommy vuole giocare sempre a terra ma è una cosa che proprio non mi piace!
    Secondo-l'entrata nella nuova casa e il distacco possono essere "traumatici"però pensa che bello l'indipendenza dai genitori!io ora quando ci vado non vedo l'ora di tornare a casa MIA perchè mi frastornano!!!ZAC!bisogna tagliare il cordone ombelicale;))
    Belle fotine, mi piace molto il soggiorno!
    un abbraccio

    RispondiElimina